American yellow birch

Latin Name

Betula alleghaniensis

Nome Comune

betulla americana

American_yellow_birch

Dal punto di vista commerciale, la betulla americana è la qualità migliore della sua famiglia, date le caratteristiche di crescita sostenibile e l’ampia distribuzione. Negli Stati Uniti, la betulla americana è presente soprattutto nelle regioni con clima fresco e ad alto tasso di precipitazioni.

Gli alberi di questa tipica specie pioniera presentano solitamente un diametro non eccessivo che può risultare inferiore rispetto alle specie climax (quali l’acero). La betulla americana è senza dubbio un albero che predilige il clima freddo, caratterizzato da diametro medio con sporadiche eccezioni. Lo betulla non va confusa con il paper birch (“Betula papyrifera”), che presenta invece una tessitura più morbida e una colorazione più chiara con screziature marroni sparse.

CRESCITA

Stando ai dati della Forest Inventory Analysis (FIA), la massa legnosa di betulla negli Stati Uniti è pari a 207 milioni di metri cubi, il che corrisponde all’1,5% della massa complessiva di latifoglie presente sul territorio. La betulla americana cresce a ritmi di 2,62 milioni di metri cubi ogni anno, con un abbattimento annuo di 1,85 milioni di metri cubi. Il volume di legname netto (dopo l’abbattimento) evidenzia un aumento di 0,76 milioni di metri cubi ogni anno. I ritmi di crescita della betulla americana superano l'abbattimento in quasi tutti gli Stati americani produttori, compresi Maine, New Hampshire, New York, Pennsylvania e Vermont.

Alabama Arkansas Arizona California Colorado Connecticut District of Columbia Delaware Florida Georgia Iowa Idaho Illinois Indiana Kansas Kentucky Louisiana Massachusetts Maryland Maine Michigan Minnesota Missouri Mississippi Montana North Carolina North Dakota Nebraska New Hampshire New Jersey New Mexico Nevada New York Ohio Oklahoma Oregon Pennsylvania Rhode Island South Carolina South Dakota