• Heydar-Aliyev-Airport_Zaha-Hadid_American-white-oak-(12)_carousel.jpg
    • AEROPORTO DI BAKU-HEYDAR ALIYEV

      Lo studio turco Autoban ha scelto la quercia bianca americana per realizzare gli interni del nuovo terminal dell’aeroporto di Heydar Alyev, Azerbaijan, seguendo un approccio architettonico sperimentale e innovativo.

  • Wish-List_Hadid_Ves-el_Petr-Krejci-Photography-(13)_carousel.jpg
    • VES-EL

      Nell’ambito di un progetto AHEC intitolato “The Wish List”, dieci nomi illustri dell’architettura e del design hanno affidato ad altrettanti designer emergenti la creazione di pezzi che ciascuno di loro aveva sempre sognato. “Ves-el” è l’opera commissionata da Zaha Hadid e realizzata da Gareth Neal in quercia bianca americana.

  • Milan-Expo-Floor_American-white-oak-(7)_carousel.jpg
    • PAVIMENTO DEL PADIGLIONE USA ALL’EXPO DI MILANO

      L’architetto newyorkese James Biber per il pavimento del padiglione USA dell’Expo di Milano ha scelto la quercia bianca americana, un materiale noto per le proprietà di rigidezza e durezza e per la buona lavorabilità con utensili meccanici.

American white oak

La quercia bianca americana è una delle specie di latifoglie americane più esportate, ed è autoctona del Nord America. A seconda della regione di provenienza, il legno può essere venduto come “settentrionale”, “meridionale” e “Appalachiano”, anche se tale differenziazione appare troppo semplificata dal punto di vista delle proprietà e serve unicamente a identificare l'area di provenienza.

Latin Name

Quercus species, mainly Q. alba

Nome Comune

quercia bianca americana, northern white oak, southern white oak

American_white_oak_big

Gli alberi di quercia bianca crescono esclusivamente in America Settentrionale e sono caratterizzati da un’ampia distribuzione nelle foreste di latifoglie miste di quasi tutti gli Stati Uniti orientali. Proprio come per la quercia rossa, anche il gruppo delle querce bianche  comprende numerose sottospecie diffuse da nord a sud che, insieme, rappresentano circa il 33% delle risorse di latifoglie americane. Gli alberi di quercia bianca hanno un’altezza elevata e sono facilmente identificabili dalla forma arrotondata delle foglie, che in inverno assumono un colore marrone.  . L’ampia diffusione determina significative variazioni in base alla posizione geografica, specie tra gli esemplari a crescita più lenta, tipici degli stati settentrionali, e quelli a crescita più rapida degli Stati del sud. La quercia bianca è anch'essa considerata una specie sostenibile sia per il consumo domestico che per l’esportazione.

CRESCITA

Stando ai dati della FIA, la massa legnosa di quercia bianca negli Stati Uniti è pari a 2,08 miliardi di metri cubi, il che corrisponde al 15,7% della massa complessiva di latifoglie presente sul territorio. La quercia bianca degli Stati Uniti cresce a ritmi di 39,6 milioni di metri cubi ogni anno, con un abbattimento annuo di 20,9 milioni di metri cubi. Il volume di legname netto (dopo l’abbattimento) evidenza un aumento di 18,6 milioni di metri cubi ogni anno. La crescita di quercia bianca negli Stati Uniti è superiore al volume di legname raccolto in tutti i principali Stati fornitori.

Alabama Arkansas Arizona California Colorado Connecticut District of Columbia Delaware Florida Georgia Iowa Idaho Illinois Indiana Kansas Kentucky Louisiana Massachusetts Maryland Maine Michigan Minnesota Missouri Mississippi Montana North Carolina North Dakota Nebraska New Hampshire New Jersey New Mexico Nevada New York Ohio Oklahoma Oregon Pennsylvania Rhode Island South Carolina South Dakota