L’ascesa dell’American sweetgum: gli arredamenti di Hartmann Beelen

Il nocino americano (sweetgum, gum o Liquidambar styraciflua) ha una lunga storia e molte applicazioni. Per anni il redgum è stato molto ricercato per arredamenti, mobili, porte e impiallacciature di lusso. È sempre stato comunemente usato insieme al noce e al mogano, ma ora è usato anche da solo, grazie alle sue caratteristiche naturali uniche. Questo legno è usato anche per la produzione di compensati decorativi. Al contrario il sapgum (nocino americano) è un legno “da battaglia”, utilizzato in tutte le fasi di produzione del compensato. Nel settore dell’arredamento e dei mobili è usato anche per tutte le parti dei prodotti, come pannelli laterali, posteriori e finali, basi dei cassetti e retro degli specchi. Poiché questo legno ha una fibra uniforme in tutto il tronco, offre molte caratteristiche di cui altri legni non dispongono quando si tratta di realizzare rivestimenti, porte e finiture interne. Laddove si desidera avere un aspetto uniforme per i rivestimenti, questo legno rappresenta la soluzione ideale.

Come avviene con il redgum, anche il sapgum è ampiamente utilizzato per la produzione di arredamenti ed è un’ottima alternativa al ciliegio e al noce, grazie alla sua eccellente finitura. Il sapgum è usato anche per un’ampia varietà di altri prodotti, tra cui impiallacciature, modanature, tasselli, manici di timbri, armadi e porte, manici di pennelli, scrivanie, scaffali per negozi, giocattoli, maniglie, oggetti per la cucina e applicazioni industriali, come traversine, imballaggi e pallet. Altre caratteristiche esclusive del sapgum sono la risonanza e il calore, che lo rendono ideale per gli spazi destinati all’home entertainment, ai telai delle radio e degli apparecchi televisivi e alle parti strutturali di organi e pianoforti; questo legno può essere inoltre rifinito in modo da somigliare a legni o superfici plastiche più costosi.

Hartmann Beelen, uno dei più importanti produttori tedeschi nel campo dell’arredamento, ha utilizzato il nocino americano per la sua nuova linea Cando, una bellissima linea di mobili da parete contemporanei, con finiture in noce satinato e vernice color moka. Questa azienda, nota per l’alto livello di lavorazione del legno massiccio e per l’utilizzo di finiture naturali, è molto specifica nella scelta del colore e della fibra. Spiega Bernhard Hartmann: “Usiamo legni selezionati in base al colore e utilizziamo un minimo pari al 30-50% di legni di latifoglia su un lato. Poiché utilizziamo finiture naturali, il colore e la fibra sono per noi molto importanti, quindi dobbiamo selezionare il nostro legno con la massima cura. Il nocino americano è solido e facile da lavorare, oltre a tenere bene le nostre finiture. Il design, la qualità e la lavorazione sono alla base della nostra filosofia. Tutte queste caratteristiche sono presenti nella nuova linea Cando, che sta già attirando moltissimo interesse”. “Meravigliosa sintesi, il motto della linea Cando, esprime alla perfezione l’abbinamento di questo legno di latifoglia americano forte e versatile con l’approccio di Hartmann Beelen al design e alla lavorazione di eccellenza, che ha dato vita a una bellissima linea di arredamenti moderni.

 

Filtra per